MotoGP Giappone 2013, Jorge Lorenzo: "Nulla da perdere, possiamo rischiare di più"

Jorge Lorenzo (Getty images)
Jorge Lorenzo (Getty images)

Mancano due gare alla fine del Mondiale 2013 e sono 18 i punti che separano Marc Marquez da Jorge Lorenzo. Alla viglia del Gran Premio del Giappone il pilota Yamaha si è detto soddisfatto delle prestazioni della sua M1 ed è pronto a giocarsi il tutto per tutto per rincorrere il titolo iridato.

Surface When Your Ex Want You Back Zippy

“Vincere in Australia è stato come prendere una boccata d’aria fresca, ma con due sole gare ancora da disputare è difficile dire che cosa possa succedere – ha dichiarato Lorenzo -. Ora ci concentriamo sul GP del Giappone, l’ultima gara di queste triplici emozionanti e dure gare. Abbiamo recuperato un po' di gap sul nostro avversario principale, quindi non posso che aspettare di correre a Motegi”.

E conclude: “Non abbiamo nulla da perdere, quindi possiamo rischiare un po' di più rispetto al 2012”.

Redazione

zp8497586rq