Dani Pedrosa (Getty images)
Dani Pedrosa (Getty images)

 

 

Al termine del Motomondiale 2013 mancano ancora due gare, in Giappone e in Spagna, e dopo il passo falso di Marc Marquez a Phillip Island c’è un altro pilota che spera nel titolo iridato, Dani Pedrosa. Lo spagnolo della Honda negli ultimi anni ha più volte sfiorato il titolo iridato, ma per inseguire il sogno dovrà sperare in due gare perfette e in una buona dose di fortuna.

“In Australia è stata una gara emozionante, è successo tutto così in fretta – ha spiegato Pedrosa in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ – e fino all’ultimo non avevamo certezze sulla situazione per le gomme, con le regole che sono cambiate in cinque minuti. La squadra ha comunque fatto un buon lavoro”.

Ma ora Dani pensa già alla prossima gara in terra nipponica, sebbene pare non abbia ancora digerito la caduta di Aragon causata dal suo compagno di squadra Marquez… “E’ stato un buon Gp, ma penso già a al prossimo. Ho ancora un sacco di punti da recuperare dopo quello che è successo ad Aragon”.

 

Redazione