Jorge Lorenzo (Getty images)
Jorge Lorenzo (Getty images)

 

 

Jorge Lorenzo vince il Gran Premio d’Australia e arriva anche quell’evento “fortunoso” che lo riavvicina al leader di classifica Marc Marquez, reo di aver ritardato il rientro ai box, motivo per cui è stato squalificato. A due gare dalla fine il maiorchino della Yamaha si ritrova a 18 lunghezze dal pilota Honda…

 

“È stata una gara pazzesca, con questo cambio di moto a metà gara – ha raccontato Lorenzo -. Abbiamo fatto parecchie prove perché questa mattina nel warm up eravamo molto lenti. Siamo migliorati moltissimo ed è stata una delle chiavi della gara per giocarcela. Con Marc siamo arrivati allo stesso punto della prima curva e io ho frenato troppo tardi e sono entrato troppo velocemente in curva. Per questo credo che non si sia accorto che stavo arrivando”.

“Poi ha commesso quell’errore – ha aggiunto lo spagnolo della Yamaha – e per noi 25 punti recuperati sono fondamentali per continuare a crederci… Passiamo dal 2% di possibilità al 20%-30% per il titolo. L’unica cosa che dobbiamo fare – ha concluso – è provare a vincere in entrambe le gare che mancano e vedere cosa succede”.

 

Redazione