‘Flag to flag’ al GP d’Australia: tutti ai box al 13° giro, si prende la moto di riserva

Marc Marquez (Getty images)
Marc Marquez (Getty images)

 

 

La terz’ultima tappa del Motomondiale 2013 sarà caratterizzata da un insolito evento definito ‘flag to flag’: infatti al tredicesimo giro tutti i piloti dovranno fermarsi ai box e prendere la seconda moto, per motivi di durata delle gomme Bridgestone. Ma Marc Marquez, che domani partirà dalla prima fila fra le due Yamaha ufficiali, avrebbe gradito di più una gara più breve.

“Dopo i problemi con gli pneumatici è stato deciso di adottare la proceduta del flag-to-flag, una soluzione che non ho mai provato. Avrei preferito una gara più breve – ha ammesso il pilota della Repsol Honda -, ma questa è la decisione dalla Direzione Gara. Vedremo se nel warm up saremo in grado di provare alcune cose dell’ultimo minuto e poi dare il 100%, come sempre”.

 

Redazione