MotoGP 2013, Jorge Lorenzo: Yamaha lontana da Honda, in Australia vincerà Marquez

Jorge Lorenzo (Getty images)
Jorge Lorenzo (Getty images)

 

 

A quattro gare dal termine del Mondiale 2013 Jorge Lorenzo getta la spugna e ammette la superiorità delle Honda: “Con la moto che abbiamo non siamo competitivi per lottare per il Mondiale”, ha dichiarato il maiorchino in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’.

 

“Sono molto demoralizzato e frustrato perché nonostante le novità apportate alla moto siamo sempre molto lontani dalla Honda – ha proseguito il pilota Yamaha -. Abbiamo ancora diversi problemi, soprattutto relativi alla frenata… Sicuramente miglioreremo – ha aggiunto Lorenzo – ma in questo momento dobbiamo rendere onore a Marquez. E’ probabile che vada a vincere il suo primo mondiale nella classe regina già domenica prossima in Australia. Io cercherò di chiudere secondo: non è come essere primo – ha concluso -, ma è sempre meglio che essere terzo”.

 

Redazione