Formula1, Sebastian Vettel: “La nostra auto è di un altro livello”

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

 

 

Il circuito di Suzuka potrebbe eleggere Sebastian Vettel vincitore del Mondiale 2014 di Formula Uno, anche se il driver della Red Bull preferisce restare con i piedi a terra: “E’ vero, l’occasione è ghiotta. Ma non si vince prima di correre. Suzuka è una pista che mi piace molto, però non abbiamo ancora nulla in mano. Certo gli ultimi risultati hanno alimentato grandi aspettative”, ha ammesso il tedesco.

D’altronde con una monoposto come la sua il gioco diventa ancora più facile… “La nostra auto è di un altro livello, ma non importa quanto sia veloce. Devi sempre fare il massimo in pista e spingere al limite controllando gli avversari… Noi portiamo novità ad ogni gara, lavorando tanto tra le libere e la qualifica. In passato Schumacher aveva 30 secondi di vantaggio, oggi è diverso”.

 

Redazione