Formula 1 2011- Vettel: “Secondo posto mi brucia”

FORMULA 1 2011 – Il campione tedesco si è visto rubare il primo posto sul podio da Jenson Button, che ha approfittato di una “scivolata” di Vettel all’ultimo giro per superarlo ed ergersi a vincitore del Gran Premio di Canada. Una dolente beffa che, però, in chiave Mondiale non crea nessun problema, anzi. Il secondo posto gli consente di allungare ulteriormente sull’inseguitore Lewis Hamilton che ora dista ben 60 punti e che a Montreal è uscito di pista dopo una lieve colluttazione con il compagno di squadra.

“Naturalmente sono deluso, penso che sia stata una gara molto difficile, sono stato in testa dall’inizio alla fine in ogni singolo giro, a parte l’ultimo”, ha dichiarato il campione iridato che colpevolizza la sua eccessiva prudenza, oltre che l’errore finale: ” Mi brucia perchè non è da me, ho bloccato il posteriore e la cosa da fare in quei casi è aprire il gas e continuare a spingere, ma la pista era ancora umida e sono finito sul bagnato, quindi è stato abbastanza facile per Button passare. Ma sicuramente penso che sia stata una buona giornata, è facile fare errori e ci sono stati molte auto che si sono ritirate, quindi è un bene aver ottenuto i punti per il Mondiale. Può capitare di avere gare come queste e tutto sommato è andata bene, malgrado tutto riesco ad essere soddisfatto, anche se mi spiace per l’errore” ha concluso Sebastian Vettel.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here