Codice della Strada: autore incidente colpevole se la vittima muore in ospedale

Cartello segnala incidente

CODICE DELLA STRADA – Da ora se la vittima muore sotto i ferri a pagarne le conseguenze è colui che ha causato l’incidente.

La Suprema Corte di Cassazione ha deciso, secondo la sentenza numero 22165 del 1 giugno 2011, tale soluzione dopo aver rigettato il ricorso posto alla loro attenzione da un extracomunitario. La causa dell’incidente fu un sorpasso dove non consentito e che portò al ferimento di tre donne nella Repubblica Ceca. In quell’occasione una delle ferite fu trasportata in Italia per urgenti interventi che le permettessero di sopravvivere, ma nonostante questo morì a causa di un’embolia.

Nello specifico la Cassazione stabilì che le responsabilità attribuite al personale medico non fossero sufficienti a sciogliere l’extracomunitario dall’accusa di omicidio colposo. Questo perché l’omicidio è stato attribuito interamente all’incidente. Secondo la Cassazione, rimane in vigore il principio del nesso causale, ossia chi ha la prima colpa di qualcosa, paga per tutti.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here