Formula 1 2011 – Gp Canada: Hamilton prevede una sfida tra Red Bull, Ferrari e McLaren

FORMULA 1 2011 – Nel primo giorno di prove libere del Gran Premio del Canada brillano anche le McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button che si piazzano rispettivamente al quarto e quinto posto, alle spalle di Alonso, Vettel e Massa. Ma il duo delle Frecce d’Argento resta fiducioso in vista della gara di domani dove, solitamente, il team inglese ha ottenuto buonissime prestazioni e può contare sul ‘fattore campo’: “E’ stata una sessione molto buona, una prima giornata positiva per me. Nelle libere 2, penso che aluni detriti di uno degli incidenti abbiano causato la mia foratura visto che avevo appena lasciato i box quando improvvisamente ho sentito il posteriore scivolare – ha dichiarato Hamilton-. Tuttavia, abbiamo testato molte componenti. Sto ancora cercando di trovare l’esatto bilanciamento di cui ho bisogno, e non sono sicuro di quale sia la direzione che voglio seguire domani con la mia vettura, quindi mi siederò con i miei ingegneri per analizzare i dati”.

Il driver inglese ipotizza una lotta al vertice tra la sua scuderia, quella della Ferrari e la Red Bull, anche se avverte che la pista può risultare pericolosa in alcuni tratti, come mostrato dagli incidenti di ieri accorsi a Kobayashi e Vettel: “La lotta sembra ancora una volta serrata tra le Red Bull, noi e la Ferrari, quindi lavoreremo sulle qualifiche, prepareremo bene la vettura e continuero’ ad incrociare le dita. E’ sorprendente quanti incidenti ci siano stati, ma è un circuito scivoloso ed impegnativo. Stiamo tutti testando al limite le nostre vetture e non si può biasimare i piloti per questo. Non c’è spazio per gli errori in una pista come questa…”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here