F1 2011: Felippe Massa a Montreal per cambiare marcia

F1 2011 – Felipe Massa si accinge a scendere in pista in questo nuovo Gran Premio di Montreal dopo tre gare conlcuse senza punti, le ultime due senza tagliare il traguardo, prima per un disfunzionamento al cambio, poi per una manovra azzardata di Lewis Hamilton. Il brasiliano della Ferrari, dopo aver trascorso qualche giorno in Brasile, è sbarcato ieri in Canada, augurandosi di tornare al successo dopo una stagione alquanto opaca, magari contando sugli ultimi aggiornamenti apportati dai tecnici della Rossa: “Tutti a Maranello stanno lavorando duramente per cercare di migliorare la macchina in modo da permettere a Fernando e al sottoscritto di essere competitivi. Nelle ultime gare si è visto che è possibile lottare per le prime posizioni, anche se io non ho raccolto nulla in termini di punti: speriamo che questa serie nera finisca in Canada”.

Il circuito di Montreal non è tra i suoi preferiti e la miglior prestazione ottenuta in passato equivale al quarto posto conquistato nel 2005. Nel week-end sarà fondamentale la strategia delle gomme poichè le condizioni dell’asfalto sono mutevoli: “Bisogna aspettarsi un degrado degli pneumatici piuttosto elevato: anche se avremo le stesse gomme di Monaco non credo che ci potrà essere qualcuno che azzarderà la sosta singola”.

Ovviamente pensare di raggiungere la Red Bull di Sebastian Vettel è un sogno proibito per la Ferrari 150° Italia di quest’anno, ma ciò non deve significare gettare la spunga e pensare già al Mondiale prossimo: “È chiaro che Sebastian sta facendo una stagione eccezionale: ha vinto cinque gare su sei e nella sesta è arrivato secondo – dice Felipe Massa -. Lui e la sua squadra sono molto forti ma noi cerchiamo di affrontare il campionato gara per gara e tutti stanno spingendo al massimo per rendere questa macchina competitiva in modo da lottare fino alla fine della stagione”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here