‘Divertiti Responsabilmente’: iniziata l’edizione 2011

"Divertiti responsabilmente"

DIVERTITI RESPONSABILMENTE – Saranno 106 le sedi provinciali dell’Aci interessate dalla nuova edizione del ‘Divertiti Responsabilmente’. Realizzato dall’Automobile Club d’Italia e da Diageo, il progetto interesserà 10 città importanti punti di ritrovo dei giovani.

All’Anci hanno spiegato che: “Le statistiche evidenziano un quadro allarmante in Europa: il 25% delle vittime della strada è imputabile all’alcol e quasi il 2% dei conducenti guidano sistematicamente con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge. Gli incidenti legati al consumo di alcol – ha continuato – sono la prima causa di morte tra i giovani fino a 24 anni. Le campagne di formazione e sensibilizzazione contro la guida in stato di ebbrezza funzionano: i decessi sulla strada correlati all’alcol sono diminuiti ogni anno del 5,7% dal 2001, più della riduzione complessiva delle morti su strada (-4,2% annuo). A proposito di giovani, i neopatentati italiani sono coinvolti nel 15% degli incidenti stradali. Nelle ore serali e notturne la percentuale sale mediamente al 25% e arriva al 32% il sabato sera”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here