MOTOMONDIALE 2011 – Dopo le tensioni, la conquista della pole position e la partenza sbagliata al Gp di Catalunya 2011, concluso con il sesto posto, Marco Simoncelli riproverà l’impresa al Gran Premio di Silverstone. I tifosi di Super Sic credono nelle sue capacità e invocano un podio più volte sfiorato in questa stagione. In Inghilterra sarà doveroso lasciarsi alle spalle ogni spiraglio residuo delle polemiche per l’incidente ai danni di Pedrosa, i fischi piovuti nei suoi confronti dagli spalti di Montmelò e quella partenza che ha compromesso l’intera gara.

“La pista inglese l’anno scorso mi è piaciuta tantissimo e proprio in Inghilterra ho fatto, lo scorso anno, il mio primo salto di qualità quindi sono estremamente fiducioso. Naturalmente adesso serve conquistare il risultato di prestigio in gara, io sono pronto e non vedo l’ora di riuscire a salire per la prima volta sul podio in Motogp e magari anche sul gradino più alto”.

Una vittoria storica che tanto attende anche il team manager della San Carlo Honda Gresini che crede nelle potenzialità del suo pilota romagnolo: “Barcellona ci ha regalato forti e piacevoli emozioni. Siamo sempre più orgogliosi di avere con noi Marco perché ci fa vivere momenti straordinari. Dopo le difficoltà delle due settimane che hanno preceduto il Gran Premio catalano, Marco, ha dato una grande dimostrazione di carattere. In Spagna e’ forse mancato l’ultimo tassello, quel podio che lo avrebbe definitivamente consacrato ma quel momento non è distante ed arriverà presto, forse già a Silverstone, ed avremo motivo di apprezzarlo maggiormente. Oggi tutti sappiamo che Marco può giocarsela alla pari con i migliori della classe ed il Team – conclude Fausto Gresini – farà di tutto per far si che questo si concretizzi prima possibile con il grande risultato in gara. Siamo soddisfatti del fantastico supporto che ci sta dando la Honda e siamo convinti che insieme a loro ed ai nostri partner, che hanno creduto in questo progetto, potremo raccogliere grandi gioie”.

Redazione