MOTOMONDIALE 2011 – La quinta tappa del Motomondiale 211 si conclude con la vittoria indiscussa dell’australiano della Repsol Honda Casey Stoner che si è aggiudicato il gradino più alto del podio di Montmelò dopo essere stato protagonista assoluto nelle prove libere. Ora nella classifica piloti è a soli 7 punti dal capolista Jorge Lorenzo, il campione iridato in carica che ieri ha chiuso al secondo posto, lasciandosi alle spalle il compagno di scuderia Ben Spies. Probabilmente se Stoner non avesse subito l’incidente ad opera di Valentino Rossi durante il Gp di Jerez de la Frontera quest’oggi sarebbe primo; ma se son rose fioriranno… e ieri la falsa partenza di Marco Simoncelli ha agevolato non poco la gara dei team nipponici.

Nonostante la vittoria Casey Stoner ha qualcosa da rimproverarsi, specie nella partenza: “Siamo partiti bene, ma non bene quanto Jorge. Avrei voluto superarlo prima ma ho dovuto aspettare la fine del primo giro. A quel punto ho solo cercato di mettere in sequenza giri sempre più veloci, come nelle sessioni di libere, per vedere se riuscivo a seminarlo. Per fortuna ho creato il vantaggio necessario a concludere la gara con relativa tranquillità. Sono davvero molto contento: la moto è stata fantastica, anche con la pioggia. Nonostante parte del tracciato bagnato, sono riuscito a mantenere la moto in piedi. Proprio per questo voglio ringraziare tutto il mio team per il duro lavoro fatto in questo weekend. Ora dobbiamo pensare già a Silverstone perchè anche li ci sarà da lottare per arrivare alla vittoria. Spero che Dani si riprenda in tempo per esserci: gli auguro un recupero il più veloce possibile”.

Redazione