MOTOGP 2011 – Le Ducati di Valentino Rossi e Nicky Hayden terminano il Gp di Barcellona rispettivamente al quinto e ottavo posto e lasciano la Spagna con sensazioni positive e negative. Di certo la Desmosedici GP11 del Dottor Vale non può accontentarsi di un misero quinto pisto, ma la differenza tecnica con le Yamaha e le Honda RC iniziano a colmarsi, seppur parzialmente. Sia Rossi che Hayden avrebbero voluto provare alcune cose nei warm-up mattutini, ma la pioggia lo ha impedito e così nella gara ufficiale i due piloti di Borgo Panigale hanno pagato la scelta di alcuni set-up.

“Credevo di poter far meglio di ottavo. Sono partito bene e le gomme sono state subito efficaci e per questo, nei primi due giri, ho pensato che oggi avremmo ottenuto un buon risultato – dice il driver statunitense della Ducati -.Invece abbiamo consumato velocemente le gomme e la moto ha cominciato a scivolare molto presto, specialmente nei curvoni lunghi. Avevamo alcune cose che avremmo voluto provare nel warm-up ma è piovuto e abbiamo preferito non rischiarle in gara. Per il resto invece la moto andava davvero bene quindi non siamo entusiasti del risultato. La prossima gara – conclude Nicky Hayden – è domenica prossima quindi cercheremo di far tesoro dell’esperienza e di far meglio a Silverstone”.

Redazione