A Barcellona Dovizioso 4°, Simoncelli 5°, Rossi 6° e Capirossi 9°. La Motogp 2011 non parla italiano

Andrea Dovizioso in sella alla HondaMOTOGP 2011 ITALIANI MALE – Nulla da fare per i colori italiani nel Gran Premio di Barcellona che di è disputato oggi, valido per il Campionato del Mondo della MotoGp 2011. La gara è stata dominata dal pilota australiano della Honda, Casey Stoner. Secondo posto per il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo e terzo per il compagno di squadra della Yamaha Ben Spies.

Simoncelli ha fatto harakiri direttamente al via. Partito dalla pole position è stato vittima di una partenza assolutamente da dimenticare e, si è ritrovato ad essere lui ad inseguire gli avversari già dopo la prima curva. Per lui un quinto posto assolutamente incolore.

Dovizioso invece, il pilota italiano di cui si parla di meno, è l’unico che, senza grossi spunti da fuoriclasse, riesce comunque ad ottenere spesso ottimi piazzamenti. Oggi con la sua Honda ha sorpassato e tenuto a bada Valentino Rossi ed ha tagliato il traguardo al quarto posto. Tra le altre cose è il pilota azzurro posizionato meglio in classifica generale, visto che si trova al terzo posto assoluto dietro Lorenzo e Stoner.

Gara come sempre succede ormai dall’inizio del MotoGp 2011, Valentino Rossi e la sua Ducati Desmosedici continuano a deludere su tutti i fronti. L’ardore e la classe del “Dottore” non bastano per arginare la fuga dei migliori che scappano sempre e dopo pochi giri già diventano irraggiungibili per il nove volte Campione del Mondo. Ecco le su impressioni alla fine della gara: “Ci sono sia cose negative che cose positive, avevamo fatto una modifica sul setting ieri per avere moto più stabile e dovevamo provarla nel warm up ma era bagnato e non l’abbiamo provato. Oggi purtroppo non c’è stata battaglia, speravo di stare vicino ma non ci riuscivamo forse se partivamo con il setting giusto ci giocavamo il podio perché anche Spies non era lontano, per fortuna domenica si corre subito”.

Loris Capirossi, l’ultimo dei moschettieri italiani, ha ottenuto il nono piazzamento finale. Risultato sicuramente modesto, ma il migliore per lui in questa stagione.

Appuntamento la prossima settimana al Gran Premio di Silverstone, in Inghilterra.

Redazione Online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here