Valentino Rossi Ducati: incidente in curva “Seat” durante prove libere, spalla salvata da airbag

VALENTINO ROSSI DUCATI – Valentino Rossi non riesce a migliorare il tempo nella terza sessione di prove libere e resta ottavo. Ma a circa dieci minuti dalla conclusione il Dottore è caduto all’altezza della curva “Seat” ma per fortuna la spalla è stata protetta dal’airbag consentendo al pesarese di ripartire negli ultimissimi minuti, dopo esser stato riportato ai box da Vittoriano Guareschi a bordo di uno scooter. Ma nonostante la celere ripresa la Ducati Desmosedici GP11 nulla ha potuto contro la Honda RC di Casey Stoner che si ritrova a dover fare i conti solo con Jorge Lorenzo e Marco Simoncelli, vista anche la grande assenza di Dani Pedrosa.

Nicky Hayden in tutte e tre i turni di prove libere si è piazzato davanti al nove volte campione del mondo, segno che non è soltanto un problema tecnico a complicare la gara dell’italiano. Nella conferenza stampa tenuta ieri Vale aveva sperato in un giorno migliore, ma non resta che sperare in un brusco risveglio nelle qualifiche o nella gara di domani: “Siamo rimasti con diversi problemi da risolvere e, anche se due secondi di distacco non sono realistici, siamo comunque ancora troppo lontani dai primi. Fortunatamente abbiamo delle idee per domani (oggi, ndr) sia a livello di setting della moto sia di elettronica”. Ma ancora nulla di nuovo sotto al cielo Ducati…

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here