F1 2011: la FIA approva modifiche al regolamento dal 2013

F1 2011 – Il Consiglio Mondiale della FIA riunitosi oggi a Parigi ha approvato le modifiche al regolamento relativo al Campionato del Mondo di Formula 1 a partire dal 2013.

Per motivi di sicurezza, l’altezza da terra del muso delle monoposto sarà diversa. Tra le modifiche relative all’aerodinamica è previsto, invece, un aumento del peso minimo consentito, che sarà di 660 Kg, pilota compreso.

Quanto all’utilizzo di motori ibridi v4, con l’obiettivo di ridurre del 35% il consumo di carburante, la Federazione Internazionale ha lasciato la porta aperta, ammettendo la possibilità di posticiparne l’inserimento, come chiesto dai principali costruttori – tra i quali la Ferrari – che si erano opposti motivando la loro protesta con un aumento sconsiderato dei costi di produzione.

La FIA darà tempo a scuderie e costruttori fino al 30 giugno per mandare via fax il loro parere sulla questione, che sarà valido come votazione.

Durante il weekend del Gran Premio di Turchia dello scorso 8 maggio, tuttavia, il Presidente Jean Todt si era espresso a favore dell’introduzione di questi propulsori, poiché la categoria regina delle corse automobilistiche dovrebbe sviluppare tecnologie sfruttabili anche su strada. Un esempio in questi anni riguarda il KERS, letteralmente “sistema di recupero dell’energia cinetica”, in grado di trasformare in cavalli motore l’energia prodotta dal movimento delle vetture.

Alessia Anselmo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here