F1 GP Montecarlo – Pirelli P Zero: mescola super morbida, questa sconosciuta

Fonte: Autosport.com

A Monaco domenica assisteremo senza dubbio ad una gara apertissima, con alcune variabili in più rispetto agli anni passati. Una su tutte è la mescola che la Pirelli ha deciso di portare sulle tortuose stradine del Principato.

Sarà, infatti, la prima volta in stagione che i piloti sperimenteranno la durata delle supermorbide, dopo averne avuto un piccolo assaggio durante le prove invernali a Valencia, Jerez e Barcellona, circuiti non adatti a questo tipo di mescola.

Nonostante alla Pirelli siano quasi sicuri delle due soste, gli stessi piloti hanno ammesso i loro dubbi sulle strategie da adottare: “Non abbiamo nessuna indicazione”, ha dichiarato in conferenza stampa Jenson Button, “e correre così è ancora più difficile, perché non abbiamo alcun riferimento”.

Il campione del mondo 2009, in realtà, fino ad ora sembra essere uno dei pochi che riescono ad utilizzare meglio gli pneumatici della casa italiana, portandoli subito alla giusta temperatura ed evitando di distruggerli prima del previsto. Questo gli ha permesso in diverse occasioni – come a Barcellona – di guadagnare posizioni in gara rispetto agli avversari.

Chi sembra essere contento della strana situazione che si è andata creando durante le qualifiche è Michael Schumacher: “Penso sia giusto”, ha detto a sorpresa il pilota Mercedes, “che ognuno abbia a disposizione soltanto un giro”.

Peccato che i piloti siano costretti a risparmiare treni di pneumatici per il Gran Premio e, in questo modo, si ammazzi lo spettacolo.

Alessia Anselmo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here