Furti auto: Gdf sgomina banda italo-rumena, componenti rubati esportati in Marocco

FURTI AUTO – Una banda di ladri d’auto formata da undici persone è stata sgominata dalla Guardia di Finanza di La Spezia, in collaborazione con i funzionari del locale Servizio Vigilanza Antifrode dell’Agenzia delle Dogane. Il gruppo criminale, costituito da quattro italiani, sei rumeni e un marocchino e operante tra Roma e la Liguria, rubava auto di lusso per poi smotarle e rivendere i singoli pezzi, che venivano esportati via mare dal porto di La Spezia (vedi foto) verso il Marocco. Durante l’operazione soprannominata “Mosaico” sono stati sequestrati oltre 5.000 componenti, un camion e un capannone per un valore complessivo di 20 milioni di euro.

I modelli presi di mira erano soprattutto Maserati Granturismo, Porsche Cayenne, BMW e Jaguar XF.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here