Fare ricorso ad un’ingiusta multa costa. Scopri quanto

Autovelox

RICORSO MULTE – A ciascuno di noi è capitato almeno una volta nella vita di prendere una multa; i motivi possono essere numerosi, come ad esempio il superamento della velocità consentita. In questo caso le multe degli autovelox posizionati sulle strade, senza un’adeguata informazione, difficilmente vengono digerite in maniera veloce. Unica possibilità per riuscire ad ottenere giustizia è a quel punto il ricorso. Tuttavia anche questo, come del resto qualsiasi cosa, ha un costo e nemmeno troppo basso. Precisamente non solo si paga per un ricorso ma si paga il doppio qualora questo venisse perso.

Il primo a cui ci si rivolge solitamente è il Giudice di Pace; costo 33 euro. Qualora poi non si paghi, il ricorso procede ugualmente, ma dovrete pagare un aggravio di sanzioni che oscilla tra i 44,8 euro e i 68 euro, a seconda del tempo di ritardo.

Tuttavia è possibile rivolgersi anche al Prefetto. Questo è gratis ma, perché un ma c’è sempre, nella remota possibilità si perda la causa, a quel punto ci si ritrova a pagare “questo e quello”. A questo punto unica soluzione sarebbe rivolgersi al Giudice di Pace per annullare la sentenza del Prefetto. Così si ritorna  a pagare i 33 euro del Giudice di Pace.

Davanti a quest’ultimo si può ricorrere da solo o ricorrendo all’avvocato, il cui costo varia dai 100 ai 200 euro, oppure alle associazioni dei consumatori.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here