Motomondiale 2011: Marco Simoncelli penalizzato dal ‘drive-through’. “Mi spiace per Pedrosa ma non ho fatto una maialata”

MOTOMONDIALE 2011 – Marco Simoncelli si dice dispiaciuto per quanto accorso a Dani Pedrosa, ma non si sente in colpa. Lo spagnolo del team Repsol Honda era passato in rettilineo, mentre l’italiano ha cercato di ripassarlo all’esterno, dopo di che “Io ho ‘staccato’ perché ero davanti e non gli sono andato addosso e non ho chiuso, ma gli ho lasciato dello spazio, poi ho visto che lui non riusciva a fermarsi ed allora ho anche raddrizzato un po’. Lui mi è finito addosso, ma io non mi sento di aver fatto una ‘maialata’ e di averlo buttato giù”, dichiara il pilota della San Carlo Honda Gresini.

Inoltre Marco Simoncelli ha già pagato una ‘penale’, essendo stato penalizzato da un ‘drive through‘ che l’ha fatto scivolare dalla seconda alla quinta posizione. “Questo è un episodio che farà discutere, se è una manovra che si potrà fare o meno, ma per me la penalità è arrivata per il chiasso che è stato fatto prima, se non avessero detto niente o l’avesse fatto qualcun altro non avrebbero detto niente”, conclude il pilota di Cattolica.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here