Crisi Giappone: la Formula 1 raccoglie fondi per Croce Rossa, applicazione iPhone per scaricare e-book

CRISI GIAPPONE – Il terribile terremoto in Giappone dell’11 marzo scorso ha causato danni ingenti e, in certi casi, irreparabili. Ma come spesso accade con i disastri naturali, l’evento catastrofico ormai è passato in secondo piano nelle cronache nazionali, nonostante l’emergenza nucleare sia ancora incombente e metta a rischio lo stesso Gp del Giappone, che dovrebbe tenersi a novembre, salvo imprevisti. A tal proposito il pilota giapponese della Sauber, Kamui Kobayashi, ha fatto ideare un’applicazione per iPhone, “You are connected” per raccogliere fondi da destinare alla Croce Rossa giapponese, realizzata con il contributo di tutto il mondo della Formula Uno. Si tratta di un e-book con foto tratte dai paddock e di alcuni messaggi dedicati dai driver del Circus alle vittime del sisma-tsunami.

Kamui Kobayashi, autore principale di questa simpaticissima iniziativa, ha spiegato: “Anche se il disastro ha attirato l’attenzione di tutto nel periodo successivo al terremoto e allo tsunami, i media hanno ora un po’ spento i riflettori sulla questione. La distruzione del Paese è talmente grave che ci vorranno molti anni per riprendersi dalle perdite. Il popolo giapponese ha bisogno di un sostegno a lungo termine. Vorrei ringraziari tutti i mie i colleghi in Formula 1 per i loro contributi, con la speranza di vedere l’ebook venduto nel miglior modo possibile”.

Scaricare l’applicazione costa solo 0,79 euro e il ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Rossa nipponica.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here