Volkswagen Beetle: da novembre sul mercato italiano

Volkswagen Beetle

VOLKSWAGEN BEETLE – Entro l’autunno la Volkswagen Beetle sarà uno delle punte di diamante del mercato italiano. Obiettivo alla base del progetto il voler riprodurre la sportività e la virilità della prima versione della Porsche 911. Tuttavia l’auto è una berlina voluminosa, divertente ed originale, con linee armoniose e divertenti. Rispetto alla precedente versione la Beetle ha un parabrezza più inclinato, il padiglione del tetto più piatto e una lunghezza maggiore di 15 cm, larghezza di 8,4 cm ed un’altezza di 1 metro e mezzo circa. Risultato finale maggiore aggressività e dinamicità.

Lo spazio interno, dato lo spostamento dell’abitacolo e alla riduzione della profondità della plancia, è aumentato; stesso discorso per il bagagliaio, aumentato da 209 a 310 litri. Ulteriori migliorie le luci diurne a LED, i cerchi in lega da 19 pollici, il tettuccio nero a prescindere dal colore della carrozzeria ed infine la presenza di uno spoiler nella parte inferiore del lunotto posteriore.

Per quanto riguarda i motori saranno quelli già utilizzati in precedenza dalla casa: dal 1.2 TSI con 105 cv di potenza all’1.4 TSI da 160 cavalli e il potente 2.0 TSI da ben 200 cavalli. Per i modelli a gasolio troviamo invece l’1.6 TDI da 105 cavalli ed il 2 litri da 140. La vera novità il cambio a doppia frizione DSG.

Infine per i consumi, nel caso della 1.6 TDI da 105 CV, si aggirano intorno ai 4,3 litri per 100 km (versione BlueMotion Technology) e ai 7,4 litri per 100 km nel caso della versione 2.0 TSI 200 cavalli. E’ previsto per entrambi il differenziale autobloccante.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here