VALENTINO ROSSI DUCATI – Dopo i test ufficiali sul circuito dell’Estoril Valentino Rossi ha potuto mettere a punto le innovazioni apportate alla Ducati Desmosedici GP11, in particolar modo il nuovo telaio che permetterà una guida più agevole; ma gli screzi con Casey Stoner, il pilota australiano della Honda, sono continuati anche lunedì scorso. Ad ammetterlo è lo stesso pluricampione pesarese che ieri pomeriggio ha inaugurato un nuovo store di Enel a Milano: “Stoner mi ha ancora un po’ ostacolato, continua sulla sua linea. Per me lo ha fatto apposta ma non è un grosso problema. Tutti questi screzi tra piloti alla fine sono divertenti”.

Per quanto riguarda la sua condizione di salute, sei mesi dopo l’operazione la spalla migliora e già nel week-end dovrebbe essere in forma smagliante per affrontare il Gp di Francia sul circuito di Le Mans. Una tappa fondamentale anche per capire se hanno ben operato i tecnici di Borgo Panigale per recuperare il gap rispetto alle Yamaha e alle Honda.

Nella classifica piloti Valentino Rossi è quarto, ma tra i favoriti il pilota Ducati vede Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa: “Direi che Lorenzo e Pedrosa hanno il 50 per cento di possibilità a testa per il Mondiale, ma è ancora lunga e bisogna considerare anche Stoner”.

Redazione