MOTOGP 2011 – Nonostante il pessimo avvio al Motomondiale 2011 e il duro lavoro per preparare la nuovo motocicletta 1000cc per il prossimo Mondiale, i tecnici di Borgo Panigale, durante le prove all’Estoril di lunedì scorso, hanno mostrato di essere concentrati anche sulla Desmosedici Gp11 di quest’anno, dal momento che è ancora presto per gettare la spugna e le carte in regola per fare bene ci sono. Costanza e impegno sono certamente di casa per Stefano Domenicali e compagnia, che hanno testato un nuovissimo telaio e un inedito motore su misura di Valentino Rossi. Ma le novità non finiscono qui, dal momento che dai box Ducati trapela che i tecnici della Rossa stanno mettendo a punto un cambio seamless, sul modello di quello giù utilizzato dalle Honda di Pedrosa e Stoner.

Jeremy Burgess, capotecnico del Dottor Rossi, anticipa che “si tratta di un lavoro lungo, perchè l’interno della scatola del cambio va modificato in maniera radicale. Però è una cosa che si può fare. Chiunque può mettere insieme i materiali per realizzare una soluzione di quel tipo, perchè non parliamo di scienza missilistica. Ma tra la fase di pensiero, quella progettuale e quella di realizzazione il processo è veramente lungo”.

Redazione