Ferrari Formula1: Alonso e Massa arrivano all’Istanbul Park, incognita meteo e Curva 8 al Gp di Turchia 2011

FERRARI FORMULA1 – Stamane Fernando Alonso e Felipe Massa arriveranno a Istanbul dove domani si terranno le prime prove libere del Gran Premio di Turchia 2011. Le Rosse di Marannello hanno voglia di riscatto dopo le deludenti prestazioni nelle prime tre gare e, dopo un lungo periodo di sosta, i tifosi della Rossa sperano che i tecnici Ferrari abbiano un asso nella manica, una carta vincente che esca dal cappello di un mago, dato che serve una quasi impossibile stregoneria per eguagliare le Red Bull e frenare la corsa al titolo mondiale di Sebastian Vettel.

Proprio all’Istanbul Park Felipe Massa conserva bellissimi ricordi, dato che qui vinse la prima gara di Formula 1 nel 2006 e in Turchia si è sempre posizionato in zona punti. Le novità apportate alla Ferrrai 150° Italia stanno creando una certa attesa, però smorzata dal driver brasiliano alla vigilia del Gran Premio, come riportato sul suo diario personale visibile sul portale Ferrari.com: “Al momento non possiamo dire quale sarà la situazione in Turchia: è vero che noi abbiamo lavorato tanto ma lo stesso si può dire delle altre squadre. Non voglio però dire che sia impossibile ritrovarci nella condizione di lottare per il podio. E’ vero inoltre che le gomme sono uguali per tutti ma il loro rendimento potrà essere determinante per il risultato finale. La famosa Curva 8 sarà molto importante: lì si esercita un grande carico sugli pneumatici e bisogna trovare l’assetto giusto per controllarne il degrado. Un altro elemento che potrà rendere la situazione molto diversa sarà il meteo. Al momento si prevede pioggia praticamente tutti i giorni, il che significa che noi piloti e i nostri ingegneri dovremo essere pronti ad ogni evenienza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here