MotoGp 2011: Yamaha sbarca all’Estoril, Lorenzo e Spies inseguono la vittoria

MOTOGP 2011 – Jorge Lorenzo torna alla carica dopo il primo posto nella classifica piloti di quest’anno e dopo gli ultimi tre Gran Premi vinti sul circuito dell’Estoril, in Portogallo.  “All’Estoril ho vinto la mia prima gara in MotoGP, nel 2008, e ho fatto bis e tris negli anni scorsi. E’ una pista diventata quasi un talismano, per me, è il posto in cui l’astronauta torna sempre. Ci siamo allenati per un mese, e spero che ci permetta di fare una gran gara. Siamo davanti, come punteggio, ma è ancora molto presto, siamo all’inizio. Inoltre, ci sono anche i test di lunedì, che saranno molto importanti e potremo verificare un sacco di cose per il proseguo della stagione e oltre”.

In casa Yamaha anche Ben Spies attende la gara di domenica per prendersi una rivincita dopo che lo scorso anno una caduta durante il giro di ricognizione gli costò una slogatura alla caviglia, che non gli permise di partecipare alla gara: “Il team ha lavorato davvero duro nel fine settimana di Jerez, e per il giorno della gara avevamo un assetto competitivo, che ci ha permesso di lottare per il podio, che sfortunatamente non è arrivato. Mi sono davvero goduto la prima sessione di prove, qui, lo scorso anno, e non fare la gara è stato davvero frustrante”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here