Motomondiale 2011: Valentino Rossi “La pioggia favorisce la Ducati”

MOTOMONDIALE 2011 – Dopo tre settimane si torna in pista e Valentino Rossi torna a fare i conti con la spalla nonostante il lungo periodo di riposo ed esercizi fisici. Ma nella consueta conferenza stampa pre-gara il Dottore sembra mettere le mani avanti: “Ma ancora non sono al 100%, in effetti va molto meglio rispetto a Jerez, ma non riesco ancora ad avere una posizione all’interno della carenatura come vorrei. Se stringo troppo la spalla al corpo, infatti, mi fa male e non riesco a guidare bene”.

Come a Jerez la Ducati fu favorita dalla pioggia, anche in Portogallo sono previste condizioni meteo instabili, cosa che potrebbe favorire la gara di Rossi e Hayden: “La pioggia favorisce la Ducati, è uno dei misteri del motociclismo. Se con l’asciutto soffriamo della rigidezza della moto, con il bagnato andiamo forte. In teoria sul bagnato le moto dovrebbero andare peggio e invece la Ducati va forte, a Jerez ce ne siamo accorti subito dopo il warm up e anche in gara sono andato forte, poi però c’è stato quell’errore e la caduta”.

Queste tre settimane sono passate anche all’insegna del lavoro al Mugello, da parte dei tecnici che hanno messo a punto alcune innovazioni che saranno testate dopo il Gp di Estoril, durante le prove collettive: “Ci sono pronte delle modifiche – ha svelato Rossi – per quanto riguarda la guidabilità della moto soprattutto all’anteriore che è forse il nostro problema. Penso però che proveremo tutto lunedì. Si tratta di un primo tentativo, ci piacerebbe che tutto andasse bene da subito, ma lo vedremo nei test”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here