Audi R8 & Ricardo Quaresma: una fuoristrada da 300 Km/h per l’ex pupillo di Josè Mourinho

AUDI R8 & RICARDO QUARESMA – Era arrivato in Italia richiestissimo da Josè Mourinho e con la voglia di spaccare il mondo, poi piano piano tutti si sono dimenticati di lui. Ricardo Quaresma in poco tempo è passato dalle stelle alle stalle, sparendo dalla circolazione e divenendo una meteora del nostro campionato.

Di lui si ricordano di più la passione per i gioielli e per le macchine, che le giocate in campo. Una delle su preferite è l’Audi R8, una macchina condivisa da tanti campioni e che presenta una linea elegante e accattivante. Prodotta dalla casa automobilistica tedesca dal 2006, l’R8 è una macchina progettata per scendere in pista, e ha una storia di produzione particolare che ha visto impegnate le quattro Gmbh, società che detengono la proprietà dell’Audi.

Coupè a due posti secchi ha un motore longitudinale posto dietro l’abitacolo. Il motore è un 4,2 FSI V8 a benzina che era già stato montato in passato dalla RS4. 420 cavalli vapore spingono il motore a 7800 giri al minuto e una coppia da 430 Nm. Queste caratteristiche la portano a una velocità massima che supera i 300 km/h e le consentono di passare da 0 a 100 in meno di 5 secondi. Nel 2009 è stata poi rilasciata una versione ancora più potente, da 5,2 FSI con 10 valvole e ben 525 cavalli, la velocità qui raggiunge i 316 km/h abbassando i secondi per arrivare a 100 a 3.9.

Una macchina da sogno che attrae da vicino molti vip anche per la sua scocca veramente molto giovanile e appariscente. Di certo un’autovettura che non tutti si possono permettere.

Ricardo Quaresma ha deciso di investire i soldi guadagnati col calcio anche nelle autovetture: si dice infatti che vanti un garage con una quindicina di macchine tra Bmw, Mercedes, Porsche, Ferrari e appunto Audi.

Quaresma è un giocatore eclettico, che predilige giocare sulla fascia sinistra. Ora gioca con il Besiktas, dove l’Inter l’ha scaricato in estate. Con i nerazzurri solo 24 presenze e due reti, una delle quali arrivata tramite una delle sue famose trivele. Tante le prese in giro per questo particolare tiro che consiste nello scodellare violentemente il pallone in area grazie a un colpo d’esterno. Nel passato ha incantato solo con la maglia del Porto, non riuscendo a imporsi nè col Porto nè col Chelsea. Ricardo Quaresma ha giocato tanto anche con la nazionale portoghese, 27 presenze e 3 reti, ma da un po’ non viene più convocato anche a causa di questo suo improvviso declino.

Potrà sempre scegliere di rifarsi sulle macchine, visto che il suo garage ne è pieno.

Matteo Fantozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here