Porsche 997 & Tom Cruise: l’attore di ‘Mission Impossible’ e ‘Top Gun’ su una macchina tedesca

TOM CRUISE & PORSCHE 997 –

Il marchio Porsche è uno dei più gettonati tra gli attori di Hollywood.  E’ così che Tom Cruise ha deciso di puntare su una Porsche 997 per ampliare il suo garage. Una macchina da fare invidia e in grado di toccare velocità incredibili.

Tom Cruise

La Porsche 997 è l’ultima versione del modello sportivo 911 prodotto dalla casa automobilistica tedesca. La produzione ha preso il via nel 2004 portando a due modelli, la Carrera e la Carrera S. La gamma è stata poi ampliata un anno dopo con le versioni a trazione integrale che riportano la sigla 4 e 4S.
I motori sono tutti impostati secondo la medesima struttura, sei cilindri boxer raffreddati a liquido anche se sono disponibili due varianti. Un 3.6 litri per la Carrera con 325 cavalli vapore a 6.800 giri al minuto e la coppia massima di 370 Nm, il motore la porta a raggiungere la velocità massima di 285 km/h e si può passare da 0 a 100 in meno di 5 secondi. La versione S invece monta un motore da 3.8 litri con 355 cavalli a disposizione a 6.600 giri al minuto e una coppia da 400 Nm, la velocità massima è di 293 km/h e si passa da 0 a 100 in 4.8 secondi.

Una macchina di livello per una grande star di Hollywood, ma condivisa da altri grandi uomini dello spettacolo e dello sport. Il marchio Porsche infatti, e il modello 997 soprattutto, ha tanti ammiratori. C’è chi poi del simbolo ne fa una vera e propria mania, tanto da dedicare a questo molto tempo libero e anche parte del suo guardaroba.

Tom Cruise è uno di questi, un uomo che ama le macchine d’eccezione. Un attore che ha infiammato i cuori degli appassionati di cinema, ma che ha fatto parlare anche di se per gli amori con Nicole Kidman prima e Katie Holmes poi. Il debutto è arrivato nel 1981 per la raffinata regia di Franco Zeffirelli in ‘Amore senza fine’. Tutti però lo ricordano per ruoli mitici come quello in ‘Top Gun’ o l’agente di ‘Mission Impossible’. I palati più fini però vi diranno che i ruoli migliori di Tom sono stati quello di Bill in ‘Eyes Wide Shut’ di Stanley Kubrick e quello di Ron Kovic in ‘Nato il quattro luglio’ di Oliver Stone.

Porsche 997


Tom Cruise
fa parlare di se non solo per i suoi ruoli al cinema, ma anche per la sua vita privata. Tanti infatti sapranno della sua convinta adesione a Scientology, e delle tante polemiche sulle sue parole contro la psichiatria e i farmaci anti-depressivi. Nel bene e nel male Tom Cruise è un personaggio che sa far parlare di se, anche il suo garage non ha voglia di essere da meno.

Matteo Fantozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here