La nuova Fiat Bravo: la berlina del Lingotto cambia dna e diventa un Suv

LA NUOVA FIAT BRAVO – Dai vertici del Lingotto trapela da tempo l’ipotesi di un total-restyling della Fiat Bravo. La sostituta dell’attuale berlina cambierà quasi totalmente la sua genetica da due volumi, per trasformarsi in crossover e porsi sul mercato nel segmento della classe media, andando così a competere direttamente con modelli affermati come la Nissan Qasqai. Con questa idea a sorpresa Sergio Marchionne andrà così a far concorrenza alle principali case automobilistiche in un segmento vitale per l’affermarsi sul mercato mondiale.

La nuova vettura sarà di dimensioni inferiori alla Fiat Freemont, ma sarà ispirata alle caratteristiche dei Suv, garantite da un assetto rialzato dell’abitacolo e un miglior sfruttamento degli spazi interni. Per ora nulla più ci è dato sapere, tranne che Fiat sta lavorando seriamente al progetto già da diversi mesi.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here