Roma 1 maggio 2011: Kubica in pole position al Vaticano, pilota F1 ringrazia Papa Wojtyla

ROMA 1 MAGGIO 2011 – Dopo l’incidente di rally che ha causato lo stop di Robert Kubica in forza alla Lotus Renault, il driver di origini polacche ha deciso di essere presente a Roma, durante la cerimonia di beatificazione di Papa Wojtyla che si terrà il primo maggio. Secondo i medici Robert Kubica sta recuperando in maniera sorprendente e non vede l’ora di lasciare la clinica ligure presso cui è ricoverato dal febbraio scorso sostenendo diversi interventi chirurgici alla mano destra, alla gamba e alla spalla.

Durante tutto il periodo in ospedale il pilota della Renault, assai devoto a Giovanna Paolo II, oltre ad invocare l’aiuto del defunto pontefice e a conservarne gelosamente una foto sul comodino, ha ricevuto auguri di pronta guarigione dall’arcivescovo di Cracovia, il Cardinale Stanislaw Dziwisz, che, in prima persona, lo ha invitato in Vaticano per assistere alla celebrazione. “Se Kubica verrà in Vaticano – disse il cardinale Dziwisz – gli daremo sicuramente la pole position”.

Inoltre il Cardinal Dziwisz ha regalato all’infortunato pilota delle reliquie di Papa Wojtyla: una goccia del suo sangue e un pezzo di stoffa del suo mantello (vedi foto in alto a sinistra) al fine di augurargli una più rapida guarigione. E di certo Kubica non potrà far mancare la sua presenza in questo giorno anche per lui speciale.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here