F1 2011: Sebastian Vettel ringrazia team Red Bull “Senza Kers non avremmo ottenuto la pole”

F1 2011 – Red Bull esalta ancora una volta il genio dell’ingegner Newey capace di preparare in tempo il dispositivo Kers assente nel precedente Gp d’Australia. Senza il kers, il sistema di recupero dell’energia cinetica che garantisce una spinta supplementare per circa 6-7 secondi al giro, Sebastian Vettel non avrebbe ottenuto la pole position sul circuito di Sepang, come ammette lo stesso campione tedesco: “In Australia non avevamo il Kers, per fortuna qui la squadra ha fatto un ottimo lavoro, abbiamo risolto la maggior parte dei nostri problemi. Se non avessimo avuto il Kers, oggi non saremmo riusciti a conquistare la pole“. 

Ma Lewis Hamilton insegue a pochissimi decimi mostrando di poter dare filo da torcere nella gara di domani: “Il divario tra noi e la McLaren si è ridotto rispetto al Gp d’Australia, questo dimostra che le cose possono cambiare rapidamente. Sarà importante far bene domani in condizioni particolari, visto che fa molto caldo”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here