FERRARI MODENA 360 & CLAUDE MAKELELE – I calciatori hanno una passione particolare per le macchine targate dal Cavallino della Ferrari. Un altro di questi è Claude Makelele, centrocampista di movimento del Paris Saint German. Il giocatore possiede una Ferrari Modena 360, un modello molto apprezzato da tantissimi vip.

Makelele è stato un punto di riferimento della nazionale francese a cavallo tra gli anni ’90 e il primo decennio del XXI secolo. Vestì la maglia blue per 71 volte e arrivando all’argento in Germania 2006 quando a vincere fu l’Italia di Lippi

Nella sua carriera ha indossato casacche prestigiose affermandosi prima col Celta Vigo, per poi passare ed esplodere al Real Madrid. Abramovich fece follie per portarlo al Chelsea, dove Claude giocò per 144 volte. Poi il ritorno in Francia dove col Paris Saint German vuole chiudere la carriera. Ora ha 38 anni, ma a centrocampo dimostra ancora grandi qualità.

La sua macchina è altrettanto scattante quanto lui. Una berlinetta sportiva che monta un motore a benzina con trazione posteriore. Il motore è un V8 a 5 valvole per cilindro, con un angolo di 90° e cilindrata che supera i 3.550 cm cubi. I 400 cavalli vapore la portano a raggiungere gli 8500 giri al minuto e una velocità in grado di far invidia a qualsiasi altro veicolo. Raggiunge infatti il picco di 300 km/h e la possibilità di un’accelerazione da 0 a 100 in meno di 5 secondi. L’aspetto poi ha un disegno accattivante, ma elegante. Una macchina di classe anche già solo dal nome che porta.

Makelele ha scelto il Cavallino Rampante come molti altri suoi colleghi, e per le sue caratteristiche da interdittore si adatta alla perfezione. Claude infatti è un centrocampista molto dinamico che fa della velocità e della grinta le sue caratteristiche predilette. Da sempre viene visto come un esempio da tutti i giovani mediani che iniziano a calcare i campi di calcio, anche per la sua longeva attività che lo porta ad avere una forma invidiabile alla soglia dei 40 anni.

Matteo Fantozzi