Sciopero 1 aprile 2011: domani stop dei mezzi pubblici, Fs garantisce mobilità nelle fasce ‘pendolari’

SCIOPERO 1 APRILE 2011 – Domani 1 aprile 2011 ci sarà lo sciopero del personale dei Trasporti, indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa-Cisal e Fast per protestare contro i tagli al settore e il mancato rinnovo del contratto, scaduto nel 2009.  Ma già da oggi si fermeranno i bus che effettuano i servizi extraurbani, poi, sempre oggi, alle 21, partirà l’astensione nelle Ferrovie che si protrarrà fino alla stessa ora di domani. Le Fs garantiranno la circolazione del 73%degli oltre 520 treni a lunga percorrenza e dei regionali necessari a garantire la mobilità nelle fasce di maggiore domanda: dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 del 1 aprile.

Per quanto riguarda lo sciopero dei mezzi pubblici di domani, le modalità cambieranno da città a città:

A Roma lo stop è previsto dalle 8.30 alle 17.30 e dalle 20 a fine servizio;

a Milano dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio;

a Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio;

a Napoli 8.30-17 e dalle 20 a fine servizio;

a Bari 8.30-12.30 e dalle 15.30 a fine servizio.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here