MotoGp 2011: Valentino Rossi stringe i denti a Jerez, al Grand Prix di Francia tornerà il vero Dottore?

MOTOGP 2011 – La seconda gara del Motomondiale 2011 va in scena sul circuito di Jerez de la Frontera, in Spagna, patria di Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, che si contenderanno certamente una posizione sul podio. Situazione più complessa per il pilota della Ducati Desmesedici, Valentino Rossi, la cui spalla non è ancora nella forma migliore e la pista andalusa non è la più adatta per le caratteristiche tecniche della moto di Borgo Panigale.

“Qui – ha detto Valentino – questa moto non è mai andata bene in passato, ma è una pista dove io ho sempre guidato forte. Per tornare a casa contento non mi aspetto di fare un risultato da matto, ma basterebbe migliorare il risultato del Qatar e stare un po’ più avanti, poi bisognerà vedere come reagisce la spalla. In questi 10 giorni ho lavorato molto, purtroppo ho ancora abbastanza dolore, ma forse ho più forza. Dovrò stringere i denti sicuramente, ma se la forza e la resistenza mi tenessero fino agli ultimi giri, magari potrò continuare a spingere”.

Il Dottor Rossi chiede tempo, per sé e la moto, e dopo Jerez ne avrà a disposizione un po’, circa un mesetto, prima del successivo appuntamento, in Portogallo, il 1 maggio, dove ritornerà anche il pilota Honda Dani Pedrosa, che nei prossimi giorni subirà un intervento alla spalla. “Il lavoro che stiamo facendo sia su di me che sulla moto, richiede tempo – ha detto Valentino -. La moto è quella che avevamo in Qatar. Abbiamo due o tre cose che si possono migliorare, proveremo a mettere a posto il setting giusto e poi vedremo. Non basta mettere a posto un particolare solo, ce ne sono vari, su anteriore e posteriore, e anche sul motore, per cercare di renderlo migliore nella guidabilità”.

“Io spero che moto e spalla vadano di pari passo. Credo che in un mese, per Le Mans, le cose potrebbero andare meglio. Altrimenti – chiude Vale – potrei anche iniziare a preoccuparmi”.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here