Fernando Alonso: “Finalmente ci siamo”. Le Ferrari rincorrono la prima pole position

FERNANDO ALONSO – Fernando Alonso è atterrato ieri a Melbourne in vista delle prime prove libere di venerdì, lì dove inizio la sua carriera professionistica in Formula 1. «Finalmente ci siamo» scrive lo spagnolo, che affida al suo diario online sul sito Ferrari le ultime impressioni alla vigilia del Gran premio di Melbourne, per niente demoralizzato dal sondaggio tra i team principals delle scuderie che danno per favorito al titolo iridato ancora Sebastian Vettel.

Alonso pensa al futuro, ma si guarda anche indietro: «Dei miei 29 anni, ventisei li ho passati dietro a un volante, dieci nella categoria regina, i più belli. Non avrei mai pensato di arrivare fino a qui e ho ottenuto molto di più di quanto sperassi da piccolo. Ora voglio cercare di rendere quelli a venire gli anni più belli».

L´attesa è finita: tra le 2.30 e le 6 della notte tra oggi e domani (ora italiana), le prime prove libere. «Qui c´è un´atmosfera piacevole, il luogo è familiare e il circuito è molto divertente, offre gare spettacolari e incerte».

«È stato un inverno intenso. nei test abbiamo raggiunto un buon livello di affidabilità, siamo ottimisti». 

 «La qualifica sarà meno decisiva, visto che le tante soste renderanno più incerto lo svolgimento della gara: i nostri ragazzi al pit stop avranno molto più lavoro da fare». Per i piloti la vita non sarà meno dura, tra i tanti comandi da gestire quest´anno c´è anche l´ala posteriore mobile: «Mi sembra una buona idea ma è troppo presto per dire se servirà davvero a rendere i sorpassi più agevoli e quindi ad aumentare lo spettacolo».

I tifosi del Circus sono stati avvertiti!

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here