NUOVA FORD MONDEO – La Ford Mondeo è un’auto rassicurante, concreta, pensata per risolvere problemi. La nuova versione si è data qualcosa di più di una rinfrescata, perché gl’interni sono molto migliorati e c’è soprattutto un nuovo turbodiesel di 2.2 litri da 200 CV, che ha tantissima coppia (450 Nm a 1.750 giri/min) e promette consumi bassi.

INTERNI – La plancia s’è ammodernata: contrasti più sobri, meno alluminio e soprattutto pulsanti chiari da utilizzare. Il centro del sistema è il display che mostra le varie funzioni e si raccorda con il tunnel e la zona del cambio. Le principali indicazioni sono ripetute fra i due strumenti circolari davanti al guidatore. Migliorati anche i pannelli porta e, soprattutto, la finitura del portellone posteriore, con un’ampia fascia metallica per proteggere il paraurti. Lunga 4,84 metri, offre un ottimo vano di carico da 554 litri, con una larghezza di ben 116 cm senza i rigonfiamenti dovuti ai passaruota.

ALLA GUIDA – Il miglioramento nell’agilità è evidente sin dai primi metri: lo sprigionarsi della coppia in prima è talmente vigoroso da causare – se il fondo è appena viscido – l’intervento dell’elettronica per limitare il pattinamento. La frizione è leggera e il cambio, manuale a sei marce, ha innesti precisi con corsa corta. Nel test, il computer di viaggio ha fatto segnare un consumo medio di 13 km/litro, pur con una guida allegra. Ma la Mondeo è una “passista” per vocazione e la conferma arriva dai sedili comodi ampiamente regolabili e dalla silenziosità alle andature veloci. I prezzi della Mondeo SW partono da 26.901. Il modello in prova, top di gamma, costa 31.651 euro.

Fonte: Quattroruote.it