MotoGp 2011: mentre Stoner e Rossi stanno per partire il Qatar manda 4 aerei alla Guerra di Libia

Veduta notturna del circuito di Losail

MOTOGP QATAR LIBIA

– Oggi è partito il Motomondiale 2011 e già si sono svolte le gare della Classe 125 con la vittoria di Nico Terol e della Moto2 con la vittoria di Stefan Bradl. Mentra la Motogp sta per partire e i campioni scaldano i motori, è di pochi minuti fa la notizia che Il Qatar, che ospita la prima gara della Classe Regina nel circuito di Losail, ha deciso di partecipare alla Guerra contro la Libia.

Il Qatar ha infatti deciso di dispiegare “quattro aerei” nello spazio aereo libico per partecipare all’operazione militare della coalizione contro il regime libico di Muammar Gheddafi. Ad annunciarlo il portavoce del ministero della Difesa francese, Laurent Teissière.

Quattro aerei del Qatar sono stati dispiegati oggi nelle vicinanze della Libia. L’ammiraglio Usa, Mike Mullen, capo degli stati maggiori riuniti degli Stati Uniti, in una intervista rilasciata all’emittente televisiva americana CBS ha dichiarato che questi prenderanno parte all’operazione contro le forze di Gheddafi. “Altri paesi stanno facendo lo stesso, ma lascio a loro la parola per annunciare la forma con cui si impegnano nell’intervento”, ha continuato.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here