BMW serie 6 2011

SALONE DI SHANGHAI 2011 – Attesa delle grandi occasioni per uno dei motor show più importanti dell’anno il Salone di Shanghai, che aprirà le porte al pubblico il 21 aprile 2011.
La Cina, oramai primo mercato mondiale dell’auto, diventa sempre di più la rampa di lancio per nuovi e fondamentali modelli, soprattutto da parte dei costruttori europei. Quest’anno ne vedremo davvero delle belle.

Audi Q3 e VW Beetle. Almeno due i colpi provenienti dal gruppo Volkswagen: l’Audi Q3, Suv compatta attorno ai 4 metri e mezzo che andrà a sfidare dall’autunno la BMW X1. Mentre, voci sempre più insistenti confermano la presenza della nuova serie della Volkswagen Beetle, ristilizzata seguendo i canoni della vecchia antenata.

Mercedes: ecco l’erede della A. A Stoccarda non vogliono essere da meno: quasi certa sullo stand una concept che anticipa le soluzioni stilistiche e tecniche dell’erede della Classe A, in agenda l’anno prossimo. Dalla sua base meccanica nasceranno almeno quattro modelli.

BMW: elettrica e M5. Grande prova di forza del marchio bavarese: a Shanghai saliranno in passerella la nuova BMW Serie 6 coupé e una versione speciale della Serie 5 a passo lungo dotata di tecnologia ibrida plug in e destinata al mercato cinese. E forse potrebbe esserci anche la nuova M5, ancora nelle vesti di concept, ma comunque vicinissima al prodotto di serie.

Citroën tentata dalla DS9. Secondo i ben informati, Citroën esporrà una vettura alto di gamma, che potrebbe anticipare al futura DS9. Si tratta di un’evoluzione della showcar Metropolis, interamente disegnata e progettata in Cina. È un’auto di oltre 5 metri spinta da un V6 turbodiesel di 2 litri abbinato a un generoso elettromotore da 95 CV, per una potenza complessiva di 460.
 
C’è anche Ferrari. In rappresentanza dell’Italia, ci sarà la Ferrari, che espone la nuova FF. Per il Cavallino, la Cina è uno dei mercati più importanti: nel 2010 sono state vendute 300 vetture, il 50% in più rispetto all’anno precedente. D.S.

fonte: Quattroruote.it