Auto Usate: Vademecum per acquistare in sicurezza la tua automobile di seconda mano

CONSIGLI UTILI PRIMA DI ACQUISTARE AUTO USATE – Alcuni consigli prima dell’acquisto del vostro nuovo veicolo.
I controlli indispensabili, per non avere brutte sorprese.

Acquistare un’auto usata :
l’attenzione prima di tutto
Volete acquistare un’auto nuova oppure usata, ma avete paura di brutte sorprese. Leggete con attenzione alcuni dei nostri consigli per prevenire brutte sorprese. un utile vademecum per evitare truffe e raggiri…

Auto usate: meglio controllare
Per evitare brutte sorprese, se non esperti, sarebbe meglio farsi accompagnare da un meccanico e magari anche da un carrozziere di fiducia, che con un piccolo contributo spese, o magari per pura amicizia, vi potranno dare un parere esperto sul veicolo che volete acquistare.

Controlli preliminari su:
=> Apparato meccanico
=> Apparato elettrico
=> Verifica verniciatura non uniforme con possibili residui intorno ai finestrini o alle maniglie delle portiere del veicolo. Potrebbe essere sinonimo di auto incidentata.
=> Verifica di: pedali frizione, acceleratore e freno, le leva del cambio e le maniglie delle portiere; la loro usura vi permetterà di rapportarla parzialmente al chilometraggio segnalato dalla strumentazione di bordo.
=> Se non nuove verificate anche l’usura non uniforme del battistrada dei pneumatici, che vi potranno indicare eventuali problemi di assetto del veicolo.
=> D’obbligo è la prova su strada del veicolo; controllate durante la guida la stabilità del veicolo durante la marcia (soprattutto in curva), la frenata ed il cambio marcia. Ascoltate tutti i rumori provenienti dalla macchina; infatti ogni rumore sospetto potrebbe essere sinonimo di un problema
=>Un’ultima occhiata anche ai fumi provenienti dal tubo di scappamento

Privato, autosalone o concessionario?
Per tutte queste tipologie di venditori, si possono trovare buoni o cattivi affari; tutto dipende dal budget a disposizione e soprattutto dalla verifica accurata del veicolo prima dell’acquisto. Perdere qualche ora in più per eseguire o far eseguire un attento check-up vi poterà certamente ad un acquisto più sicuro.

I Contachilometri possono mentire
Purtroppo non tutti i venditori (aziende e/o privati) sono affidabili e capita molto spesso di accorgersi in un secondo momento della manomissione del (ovviamente all’indietro) del chilometraggio dell’auto. Soprattutto ora con l’avvento dei contachilometri digitali è divenuto ancora più facile manomettere gli strumenti, bastano poche nozioni di informatica per poter vedere diminuire in modo indiscriminato i km dell’auto.
Per evitare problemi ed eventualmente procedere alla risoluzione del contratto d’acquisto, il nostro consiglio è di farsi rilasciare dal venditore una dichiarazione scritta attestante l’effettiva percorrenza del mezzo. Qualora egli si rifiutasse di mettere nero su bianco il chilometraggio effettivo della vettura, girate i tacchi e… rivolgetevi altrove!

Libretto di manutenzione / Tagliandi
Chiedete al rivenditore di mostrarvi il libretto di manutenzione del veicolo, che vi potrà dare indicazioni sugli interventi eseguiti e spesso anche sul chilometraggio dell’auto.
Diffidate da chi non vi permette di visionare questa documentazione.

Documentazione veicolo
Controllate obbligatoriamente che le caratteristiche segnalate sul libretto di circolazione (telaio, tipo di gomme, accessori ed optional) corrispondano a quelli realmente presenti. Se lo desiderate e per maggiore sicurezza, eseguite o fate eseguire un controllo al pubblico Registro Automobilistico (PRA), per evitare di acquistare un veicolo pignorato o sottoposto a sequestro giudiziario. Si perché può capitare anche questo.

Contratto e garanzia
Se acquisterete a questo punto la vostra auto da un’auto salone o concessionario, dovrete in ultimo fare molta, molta attenzione alle garanzie offerte dal rivenditore. Non esiste un contratto di garanzia standard per l’Italia … quindi ci sono garanzie differenti ….. LEGGERE TUTTI I PUNTI e se non vi risulta chiaro qualcosa … CHIEDETE, CHIEDETE….
Anche i contratti sono molto diversificati sul territorio nazionale e quindi il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di leggere con estrema attenzione e soprattutto come sempre le voci in piccolo …

Fonte: Freeonline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here