Vip auto: una Porsche Cayenne per il milanista Pippo Inzaghi

VIP AUTO – Auto e calciatori non vuol dire sempre macchine sportive o coupè, c’è anche chi sceglie in base ai propri gusti autovetture con altre caratteristiche. E’ il caso di Pippo Inzaghi e del suo Porsche Cayenne. Il campione del Milan ha preferito un Suv a una macchina bassa, con tutte le caratteristiche che questo comporta. Il Cayenne è il primo Suv prodotto dalla casa automobilistica tedesca, ed è nato nel 2003 grazie ad una join venture con la Volkswagen. Una macchina di peso come il lo è il suo proprietario nelle aree di rigore avversarie. Pippo Inzaghi è forse l’attaccante con più fiuto del goal degli ultimi trent’anni.

Sempre sul filo del fuorigioco, e pronto a sfruttare l’occasione decisiva. Sa fare goal in tutti i modi e ha fatto le fortune della Juventus prima e del Milan poi. In bianconero ha mal digerito un rapporto difficile con Alex Del Piero, che però non ha lasciato strascichi e rancori. In rossonero ha trovato la sua consacrazione e due Coppe dei Campioni da protagonista. Una proprio contro la Juve e l’altra con una doppietta in finale contro il Liverpool.

Un attaccante moderno, non eccelso a livello tecnico ma bravissimo a sfruttare le occasioni che gli arrivano.

Quest’anno era partito un po’ in sordina, dimenticato da Allegri fino alla notte contro il Real Madrid in cui una sua doppietta aveva illuminato gli spalti. Un brutto infortunio l’ha levato dai giochi troppo presto, ma nonostante l’età Pippo ha voglia di segnare ancora tanti goal.

La sua macchina, la Porsche Cayenne, è come lui, all’apparenza non determinante ma brava a sfruttare le sue occasioni nei momenti decisivi. Criticata dai più maliziosi e appassionati, per portare sul suo cofano il marchio Porsche pur non essendo un auto sportiva. La Cayenne è un fuoristrada con grandi doti anche a livello di motore. Un’accelerazione importante, da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, è anche il Suv più veloce del mondo in grado di raggiungere i 280 km/h nella sua versione migliore la Turbo S.

Nel 2008 è uscito anche in versione Diesel con motorizzazione 3.0 TDI di derivazione Audi e con 239 cavalli vapore. E’ la prima vera vettura ad avere un propulsore alimentato a gasolio.

Con Inzaghi condivide questo appunto, le critiche di chi si ferma alle apparenze e osserva la mancanza di stile ma non nota tutta la determinazione e la potenza che c’è dietro. Una grande macchina per un grande campione.

Matteo Fantozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here