Vip auto: Aston Martin Vanquish per il campione del mondo Thierry Henry

VIP AUTO – Una scelta coraggiosa quella di Thierry Henry, andato a giocare in America. Ha deciso per di portare con se un automobile di una famosa casa automobilistica inglese, l’Aston Martin Vanquish, proprio dove ha ottenuto i massimi successi. Con la maglia dell’Arsenal infatti tanti successi e 174 reti in 254 presenze.

Il giocatore francese gioca da quest’estate con i New York Red Bulls, squadra con cui probabilmente chiuderà la sua carriera. Un giocatore che ha segnato i due decenni precedenti e quello appena iniziato. Le sue punizioni e le sue accelerazioni hanno incantato tutti sia con la maglia dei Gunners che con quella blaugrana del Barcellona. Per Henry anche una toccata e fuga, sei mesi, nella primissima Juventus di Carlo Ancelotti. Nel nostro campionato è arrivato troppo giovane per essere capito, e non è riuscito a sfruttare l’occasione. La sua successiva esplosione in Inghilterra ha fatto mordere la mani a tutti i tifosi bianconeri.

La macchina che ha deciso di comprare è stata prodotta per la prima volta nel 2001, e fino a oggi ha subito numerose variazioni fino all’attuale modello che l’ha sostituita: la DBS V12. Il motore è il centro nevralgico di questo strepitoso coupè. 12 cilindri di 6.0 litri che portano l’auto a raggiungere i 520 cavalli e i 7000 giri con una coppia massima di 557 Nm a 5800 giri. La Vanquish può raggiungere velocità importanti, che sfiorano i 330 km/h con la possibilità di arrivare da 0 a 100 in 4.8 secondi.

Anche questa autovettura è stata spesso usata nel cinema, per la serie di film di cui James Bond è protagonista. Il film in questione è ‘Agente 007 – La morte può attendere’ del 2002.

Macchine e calciatori da sempre sono andati d’amore e d’accordo, e questo è successo anche tra Henry e la Vanquish. Una macchina molto elegante per un campione che lo è altrettanto. Spesso il francese, soprannominato dai tifosi Titì, è risultato imprendibile per i suoi avversari sia per il controllo di palla che per la sua velocità. A fine anno Henry probabilmente si ritirerà e il calcio mondiale perderà uno dei campioni più importanti degli ultimi anni.

Matteo Fantozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here