Vela: Andrea Mura nominato ‘Velista dell’anno’, premiazione a Villa Miani a Roma

ANDREA MURA VELISTA DELL’ANNO – È stato il 46enne cagliaritano, Andrea Mura, a trionfare nella 19/a edizione del ‘Velista dell’anno’, il più importante riconoscimento nel settore che, ogni anno, premia oltre al velista, anche la barca e il progettista italiani che maggiormente si sono distinti nel panorama della vela, e che è stato ideato dall’Acciari Consulting nel 1991.

Nell’albo d’oro, Mura, primo italiano a vincere la ‘Route de Rhum’, succede ad Alessandra Sensini. Il velista sardo ha superato la concorrenza degli altri quattro candidati: Lorenzo Bressani, campione del mondo nel Melges 24 e nel Melges 32, Paolo Cian, vincitore del circuito MedCup e 2/o nell’Europeo ORC, Giulia Conti, argento nell’Europeo di Istanbul e bronzo al Mondiale di Weymouth nel 470, e Alberto Signorini, iridato nel Farr40. Gli altri premi, relativi al 2010, sono andati a Chestress 2 dell’armatore Ghislanzoni come ‘barca dell’annò (superate Esimit Europa 2 e Lelagain), a Luca Devoti come progettista, mentre a pari merito, Francesco Marrai, Giovanni Coccoluto e Veronica Fanciulli si sono aggiudicati il ‘velista under 25 Carlo Marincovich’.

Alla cerimonia di premiazione, svoltasi a Villa Miani a Roma, ha partecipato anche il pilone azzurro di rugby, Andrea Lo Cicero, che ha ribadito la sua intenzione di partecipare ai Giochi di Rio del 2016 in una delle categorie della vela olimpica.

L. C.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here