Nuova Peugeot 508 SW: motori benzina, diesel o ibrido, climatizzazione a 4 zone

NUOVA PEUGEOT 508 STATION WAGON – Con la 508 Station Wagon Peugeot non propone soltanto una vettura moderna e funzionale, ma oltrepassa anche il guado tra costruttori generalisti e premium nel segmento D. Perché la 508 SW ha tutto quel che si può desiderare su un’auto di personalità, un’infinità di valori aggiunti come il climatizzatore a 4 zone, il tetto panoramico Ciel, i proiettori allo xeno con funzione adattativa in curva e persino il parabrezza che riporta le informazioni (Head-Up Display), accessorio finora riservato alle auto di lusso. Una wagon bella e tecnologica che sfodera anche motorizzazioni all’avanguardia, come la diesel e-HDi e – dal prossimo anno – la versione HYbrid4 diesel/elettrica e con trazione integrale.

Prestazioni e comfort, piacere di guida e progettazione pensata per i lunghi viaggi, la Peugeot 508 SW vanta un passo di oltre 9 cm superiore a quello della 407 SW, che si tramuta in massima abitabilità interna. Ogni passeggero dispone in pratica di uno spazio personalizzato, con la regolazione dei sedili, i 5,3 cm di maggior spazio per le ginocchia di chi siede dietro rispetto alla 407 SW, persino la climatizzazione a 4 zone. Il bagagliaio è enorme, offre da un minimo di 660 a un massimo di 1.865 litri. Quanto al comfort, il guidatore può contare sul freno di stazionamento elettrico (non c’è la tradizionale leva), sull’Hill Start per le partenze in salita, l’Intelligent Traction Control e, non guasta, su un bell’impianto hi-fi JBL da 6 o 8 altoparlanti (secondo la versione).

Il look slanciato della nuova station wagon francese riprende i canoni stilistici del brand, ma sorprende sapere che una vettura così lunga ha un Cx aerodinamico di appena 0,27. La dinamicità è un altro dei punti di forza della 508 SW, che monta un avantreno di nuova concezione, tarato sullo schema McPherson, mentre al retrotreno opera una sospensione multilink. Assetto specifico per la versione GT con pneumatici 235/45 da 18 pollici (contro quelli da 16 o 17 delle altre versioni con larghezza 215), una vera sportiva quest’ultima con i suoi 204 CV di potenza. Il design ripete nel frontale i tratti della Peugeot 508 berlina, mentre il posteriore si distingue per le luci a LED ad “arco”.

Molto ampia la gamma motori e davvero tanti gli allestimenti a listino, con tre livelli di equipaggiamento più l’esclusiva versione GT e la serie speciale Business. A ciascuno la sua 508 SW insomma. Il motore a benzina più piccolo è il 1.6 VTi da 120 CV, offerto col cambio robotizzato a 6 marce, ma di pari cilindrata c’è anche il turbo THP da 156 CV. A gasolio si parte col 1.8 HDi FAP da 112 CV, proposto anche nella versione e-HDi con cambio robotizzato e sistema Start/Stop di nuova generazione, davvero economico per consumi e con scarse emissioni (115 g/km di CO2).

Se si chiede un po’ più potenza, è a disposizione il motore 2.0 HDi FAP, declinato nei due livelli di potenza da 140 e 163 CV, mentre al top c’è il 2.2 HDi FAP da 204 CV della versione sportiva GT. Quest’ultima costa 38.700 Euro, ma i prezzi della Peugeot 508 SW sono ben più accessibili e sicuramente intriganti, partono da 24.200 Euro per la gamma a benzina e da 25.750 Euro per quella diesel.

Fonte: Tgcom

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here