F1: Robert Kubica scherza con Briatore in ospedale, nuovo intervento chirurgico nei prossimi mesi

F1 РMuove le dita della mano destra. I medici hanno diminuito i sedativi, è cosciente, può ricevere visite, ha riconosciuto il padre Arthur, la fidanzata Editha, ha scherzato per mezz´ora con Briatore, ha chiesto notizie e ha sorriso nell´apprendere che il suo navigatore, Jacub Berger, era uscito senza un graffio dal terribile incidente (i magistrati hanno aperto un´inchiesta contro ignoti per lesioni colpose gravissime).

Il giorno dopo di Robert Kubica è fatto di tante piccole cose che, sommate insieme, tranquillizzano i medici dell´ospedale di Pietra Ligure e inducono all´ottimismo. Le sue condizioni restano però gravi, la prognosi non è ancora stata sciolta, i dottori si sono presi altre 48 ore per capire se la sua mano destra tornerà come prima da un punto di vista vascolare e neurologico. Kubica resterà ricoverato almeno una settimana, dopo che oggi o al massimo domani dovrebbe lasciare il reparto di terapia intensiva. Il quadro clinico rimane complesso: da sciogliere è il grande dubbio se il pilota potrà tornare a correre.

Kubica ora sta meglio, ma i medici rimangono cauti sui tempi di recupero e intanto precisano che sottoporranno il pilota a nuovi interventi, a spalla, avambraccio e di nuovo alla mano destra. La Renault ieri parlava di uno stop di due mesi, ma il rientro in pista nel 2011 è praticamente escluso e non a caso la scuderia, dopo aver pensato ad una temporanea sostituzione con i collaudatori Senna o Grosjean, ha contattato Heidfeld e Liuzzi, senza contratto, pensando pure a Fisichella, legato alla Ferrari, ma come quarto pilota. «Kubica pensi solo a guarire» ha detto la Renault, messaggi d´auguri sono arrivati anche da Alonso, Massa e Domenicali, mentre Briatore gli ha lanciato un incitamento a modo suo: «Il suo fisico è una macchina da guerra, tornerà prestissimo».

Repubblica.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here