BUICK VERANO – La novit√† della Buick per l’imminente Salone di Detroit √® la Verano, una berlina di medie dimensioni fortemente imparentata con la nostra Opel Astra, che – secondo le previsioni del Costruttore – dovrebbe battersi ad armi pari con le berline Audi e Lexus, oltre che con la cosiddetta “New Mid-size Sedan” annunciata dalla Volkswagen.

Solo benzina. La Buick Verano avrà ovviamente una motorizzazione più consona agli standard statunitensi: debutterà infatti con un quattro cilindri 2.4 litri Ecotec a benzina da 177 cavalli e 230 Nm di coppia massima, che dovrebbe consentire alla vettura di staccare un tempo di otto secondi netti sullo 0-60 mph e di percorrere 31 miglia con un gallone (poco più di 13 km/litro).

Finiture lussuose. In un secondo momento – prosegue la nota diffusa dal Costruttore – la Verano sar√† proposta anche con un due litri turbo, sempre a benzina. Al di l√† delle modifiche estetiche per andare incontro ai gusti degli automobilisti americani, la Verano avr√† interni pi√π rifiniti, seppur derivati direttamente da quelli dell’Astra, con largo sfoggio di materiali pregiati.

La prima d’America. Buick √® il marchio automobilistico pi√π vecchio d’America: le sue origini risalgono, pensate, al 1899 e nei primi anni del secolo scorso era gi√† il costruttore d’auto pi√π grande degli Stati Uniti. I successi commerciali consentirono alla Buick di acquisire altri marchi e di costituire il gruppo General Motors, all’interno del quale ogni brand aveva una propria specificit√†. Le Buick erano le automobili destinate a chi non poteva permettersi una Cadillac, ma desiderava comunque guidare un’auto al di sopra della media.

Quattroruote.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore