Sebastian Vettel sogna la Ferrari o la Mercedes. “Ma per ora penso a riconfermarmi con Red Bull”

SEBASTIAN VETTEL SOGNA LA FERRARI РSebastian Vettel rivela i retroscena di una conversazione con Michael Schumacher che l’avrebbe indirizzato verso un futuro con la Ferrari o la

Michael Schumacher non lesina nel ruolo di “tutor” verso Sebastian Vettel (nella foto Ap/LaPresse), e il sette-volte campione del mondo sembra aver già indirizzato il tedeschino verso un futuro con una casa storica della Formula1: Ferrari o Mercedes, le stesse su cui è salito anche lui.

All’interno di un’intervista rilasciata alla “Bild”, Vettel ha riportato uno stralcio di una chiacchierata con l’ex-iridato: “Mi ha raccontato tutti i momenti speciali che ha vissuto al volante della Ferrari e della Mercedes. Entrambe le scuderie sono il passato, il presente e certamente anche il futuro della Formula1″.

Ferrari, o Mercedes, sì. Ma non ora. Tempo al tempo, e al naturale processo di crescita e maturazione: per il momento l’obiettivo di Vettel, il più giovane campione del mondo di sempre, è quello di continuare a farsi le ossa con la Red Bull e, perché no, provare a vincere ancora vista la competitività raggiunta dalla scuderia austriaca.

“Il sogno di ogni pilota è correre con una Ferrari o una Mercedes. Ma poter correre con una macchina del genere comporta una certa combinazione di situazioni positive: anzitutto, bisogna trovare la giusta chimica, perché il marchio, e il mito, da soli, non contano nulla. Ma per il momento è ancora un’ipotesi remota. Il mio obiettivo per la prossima stagione è difendere il titolo che ho vinto con la Red Bull”.

Vettel, che è già tornato in Medio Oriente per una sessione di test con i nuovi pneumatici Pirelli sul circuito di Yas Marina rientrerà nella sua città natale, Heppehneim, la prossima domenica: in programma c’è una grandissima festa.

Ultimissimeauto.com



Altre Notizie