CONDIVIDI

FERRARI TEST PIRELLI – Ultima giornata di test Pirelli ad Abu Dhabi e le prove di stamane hanno confermato quanto ipotizzato ieri:¬†la Ferrari sembra adattarsi molto bene alle gomme Pirelli. La F10, che aveva patito un p√≤ troppo il tracciato dell’emirato nel weekend di gara, si √® confermata infatti nuovamente davanti a tutti, con Fernando Alonso che ha¬†sostituito Felipe Massa al volante.

Con il suo 1’40″529 il vice-campione del mondo¬†si √® fermato a circa tre decimi dalla prestazione fatta segnare ieri dal compagno di squadra, ma si √® inserito davanti alla Red Bull di Sebastian Vettel per lo stesso distacco.

Il campione del mondo però ha completato appena 28 tornate, visto che proprio come ieri pomeriggio è stato vittima di una foratura. In ogni caso i tecnici della Pirelli sembrano aver individuato le cause di questi problemi nella raccolta di qualche detrito di troppo.

Sorprende il terzo tempo di Rubens Barrichello, che con la sua Williams ha preceduto Paul di Resta: il collaudatore della Force India ha anche causato una bandiera rossa rimanendo fermo lungo il tracciato, quando un sensore ha rilevato un eccessivo surriscaldamento del motore.

Quinto e sesto tempo per la Sauber di Kamui Kobayashi e la McLaren di Oliver Turvey. Dietro di loro invece c’√® Michael Schumacher, che questa mattina ha fatto il suo debutto con gli pneumatici italiani: purtroppo anche nel suo caso, come per Nico Rosberg, il primo impatto non sembra essere stato dei migliori.

l.c.