Seat Exeo ST, 58 autovetture per la Polizia Stradale

AUTO POLIZIA РSaranno invidiosi. Probabilmente sì. E chi non lo sarebbe se al momento di scegliere con quale auto pattugliare autostrade e tangenziali a te tocca una Seat Exeo in versione station e al collega una Lamborghini Gallardo. Già, e non vale dire che tanto le due Case appartengono allo stesso gruppo Volkswagen…

Lasciando perdere ambizioni da supercar, gli agenti della Stradale italiana avranno da oggi a disposizione 58 auto della Seat: 58 Exeo ST con motore TDI 2 litri da 143 cv e filtro antiparticolato. Niente a confronto dei 560 cv della Gallardo, ma con rapporti prestazioni/consumi decisamente più gestibili grazie al propulsore common-rail ad iniezione diretta: più di 18 km/l nel ciclo misto, 9.6 secondi nello 0-100 km/h e 207 km/hdi velocità massima. Ed emissioni CO2 di 143 g/km.

Peccato solo che il cambio sia manuale a sei rapporti. Non per l’efficacia, ma perla comodità di non dover stare a giocare con la trasmissione di continuo in mezzo al traffico. E per gli inseguimenti, vabbé… se fosse stato disponibile il cambio doppia frizione DSG nessun agente, scommettiamo, si sarebbe lamentato.

L’allestimento delle Seat? Style, l’intermedio, con sette airbag, frontali, laterali, a tendina e uno per le ginocchia del conducente, controllo della trazione e stabilità, comandi al volante, prese Aux, USB e per i-Pod, climatronic bizona. Sedili sportivi? Solo optional. Sarebbero stati di serie con l’allestimento “Sport”, ma per le imprese che necessitano di sedute avvolgenti, pedaliere racing e di soli due posti l’auto giusta la Polizia Stradale già ce l’ha. La Gallardo, appunto.

Però di quella ce n’è solo una. E non è comoda come una Exeo ST: provate a passarci otto ore tra pavé, ingorghi, buche e code. E poi vediamo quale scegliereste per le ore di pattugliamento strade…

Virgilio.it



Altre Notizie